Soluzioni eco-logiche

Ecoregali: la magia del Natale ti fa tornare bambina pezzo pezzo (puzzle… puzzle)

Anche se il Natale è alle spalle, il suo spirito ancora mi coccola un po’. Torno a parlare degli EcoRegali più graditi. Questo, a dire il vero, l’ho ricevuto e non fatto io… Sono fermamente convinta che si cresca solo nel triste momento in cui si smetta di giocare. Per essere responsabili non per forza bisogna essere adulti 🙂

Per la mia aria “vagamente” canzonata, per il fatto di cascarci sempre in scherzi e battute e per quell’inguaribile ottimismo che ho anche quando cerco di fare la pessimista (deformazione nominale dico io…) le amiche mi han spesso definita quale “Alice nel paese delle meraviglie” o qualcosa di simile.

Poco prima di Natale ho ricevuto questo stupendo Eco-Puzzle regalatomi da Graziella e Matteo (Ecogiochiamo). Due viaggi mi han tenuta lontana dal gioco ma tornata, per la Befana mi son cimentata. Prima da sola e poi in compagnia di mio marito che non ha resistito a finire… fino all’ultimo pezzo. Quanti ricordi son riaffiorati. La determinatezza mi ricorda a dire il vero quando, specie l’estate, mi incaponisco a finire tutti i sudoku che incontro sui giornali, ma il divertimento era quello di me bambina, quella parte di me che mi accompagna, fortunatamente, in ogni istante della vita.

E giocando, giocando, ho scattato qualche foto con il cellulare e ripreso gli ultimi pezzi. La qualità video non sarà elevatissima ma vi assicuro che il divertimento è stato alle stelle :-).

Buona visione!

 

Last Updated on

About the author

Letizia Palmisano Giornalista Ambientale

La sostenibilità non è solamente nel saper fare, ma anche nel far sapere.
Letizia Ecoblogger e giornalista ambientale

2 Comments

Click here to post a comment

Letizia Palmisano

giornalista ambientale social media manager

Twitter

Il 5 x 1000 a Legambiente

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest