vivi Roma e V Municipio

Lunedì 6 febbraio sciopero dei mezzi a Roma

[LO SCIOPERO è STATO REVOCATO. LEGGI QUI]

 

Andando sul bus ho appreso che lunedì ci sarà lo sciopero dei mezzi (anzi gli scioperi visto che teoricamente son strutture diverse…). Sul sito del Ministero dei trasporti non dice nulla (mia fonte ufficiale anche se lì c’è scritto che riportano solo quelli nazionali e interregionali) ma su quello dell’agenzia per la mobilità del Comune di Roma è descritto in dettaglio. Ora non so (ragiono tra me) se col maltempo lo sciopero verrà revocato. Intanto vi riporto quanto si legge sul sito dell’agenzia romana (che vi invito a consultare anche per ulteriori aggiornamenti)

Sciopero di 24 ore lunedì 6 febbraio nel comparto del trasporto pubblico locale a livello regionale. A proclamarlo, le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti, UglTrasporti e Sul. A Roma coinvolgerà le aziende Atac, Roma Tpl, Agenzia Roma Servizi per la Mobilità e Ogr.

A Roma, la protesta interesserà le due line della metropolitana, la rete di bus e tram e le ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti, Roma-Civitacastellana-Viterbo.L’agitazione si svolgerà dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, nel rispetto delle fasce a garanzia dei pendolari, stabilite dall’inizio del servizio diurno sino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20. La protesta potrebbe coinvolgere, nella notte tra il 5 e il 6 febbraio, la rete dei bus notturni.

A livello regionale, sempre il 6 febbraio e sempre tra le 8,30 e le 17 e poi dalle 20 a fine servizio, a rischio anche i bus Cotral.

Nella giornata del 6 febbraio non saranno inoltre garantite le attività al pubblico dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: lo sportello di piazzale degli Archivi 40; il contact center 0657003 e il numero verde disabili 800154451; il box informazioni della stazione Termini e di Fiumicino e i check-point bus turistici di Aurelia, Laurentina e Ponte Mammolo.

Sono esclusi dallo sciopero portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza compresi quelli delle metropolitane, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali, i capi movimento centrali e dovrà essere garantita la presenza dell’ausilio in “sala operativa”.

 

01/02/2012

 

Last Updated on

About the author

Letizia Palmisano Giornalista Ambientale

La sostenibilità non è solamente nel saper fare, ma anche nel far sapere.
Letizia Ecoblogger e giornalista ambientale

2 Comments

Click here to post a comment

Letizia Palmisano

giornalista ambientale social media manager

Twitter

Il 5 x 1000 a Legambiente

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest