eco blogger ed econews Primo piano

Non hai un altro Pianeta, salva la Terra. Gli alberi di Istanbul > Video

Ho scoperto la Lampion Guitar con un messaggio su una delle mie pagine Facebook. Di segnalazioni me ne arrivano talmente tante da non riuscire neanche a rispondere a tutti. In questo caso però era un video. L’ho aperto e in pochi secondi ha catturato la mia attenzione. Al ritorno dalla pausa estiva vi racconterò della Lampion Guitar in un articolo per Econews. Per realizzare il pezzo  ho voluto saperne di più sull’autore della chitarra: Fabio Cardullo. Mi sono imbattuta in questa canzone: Gli alberi di Istambul. La pubblco come metaforico collegamento con il Lago ExSnia. Il nostro Pianeta è uno solo. Lo spirito dei ragazzi di Gezi Park è lo stesso dei ragazzi dell’Ex Snia. Forse non si conoscono (magari qualcuno sì) di persona. Ma sanno che c’è uno spirito che accomuna le persone per il mondo. Quelle che difendono la Terra a partire dal proprio territorio consci che non abbiamo un Pianeta di scorta. E che bisogna tenerci caro e voler bene a quello che abbiamo.

Buon ascolto

Letizia Palmisano

giornalista ambientale social media manager

Scopri GreenTandem

Green Social Media Manager

Twitter

Seguimi su Facebook

Aggiungimi su Google Plus

Adotta una tartaruga con TartaLove

Seguimi su Pinterest