Eventi 2.0 & Appuntamenti Letizia Palmisano Giornalista Ambientale Primo piano

Green Jobs, le professioni di oggi e di domani (e le campagne 2.0 di successo)

Se ti stai chiedendo “quando ci sarà un prossimo evento dedicato al giornalismo ambientale, magari con i crediti formativi, a Roma?!”, ecco la risposta.

Il 25 marzo 2019 non prendete impegni. Vi aspetto ad un bello e importante (per i temi) appuntamento dedicato ai lavori verdi e alle professioni 2.0 legati alla sostenibilità. Avrò infatti l’onore e il piacere di siedere al tavolo del corso, organizzato dal Ministero dell’Ambiente e da FIMA, la federazione italiana media ambientali, dedicato ai “Green Jobs, le professioni di oggi e di domani”. Per i giornalisti (prenotandosi tramite piattaforma Sigef) sarà possibile avere anche 4 crediti formativi. La partecipazione è gratuita.

Ecco tutti i dettagli

Auditorium ministerodell’Ambiente (via Capitan Bavastro), ore 9.30-13.30, lunedì 25 marzo 2019

Numero crediti: 4

Modera Alessandro Farruggia, giornalista del “Quotidiano nazionale”

La prima sessione sarà dedicata a:

“Le opportunità, i numeri, gli strumenti di orientamento”

Intervengono:

Alessandro Rinaldi, Unioncamere, coordinatore del rapporto “GreenItaly” – “Le imprese che stanno facendo la rivoluzione verde”

Marco Gisotti, giornalista e divulgatore ambientale, autore della “Guida ai green jobs” – “L’ambiente dà lavoro”

Nella seconda sessione parleremo di

“Le testimonianze di chi lavora nel settore dei green jobs”

Letizia Palmisano, giornalista ambientale – “Storie di Campagne 2.0 green di successo”

Francesco Belcastro, Fire – “Dall’energy manager all’esperto in gestione dell’energia”

Chiara Tonelli, architetto, università Roma Tre – “Costruire sostenibile: la trasformazione di un settore e dei suoi professionisti”

Daniela Riganelli, insegnante di chimica e consulente Novamont Spa – “La risorsa chimica verde nei percorsi formativi e lavorativi del futuro” (relatrice in attesa di conferma)

Insomma, al di là della mia presenza, direi tanti buoni motivi per partecipare… per giornalisti (ambientali e non solo), appassionati, comunicatori, ecologisti…

 

Come iscriversi al corso sulla piattaforma Sigef

Se siete giornalisti e volete ottenere i crediti, per iscrivervi al corso andate su https://sigef-odg.lansystems.it/Sigefodg/ e inserite i vostri dati di accesso. Sì, troverete la grafica cambiata. Il portale è stato modificato da poco (2019).

Scegliete “corsi ODG”, selezionate comune di Roma per trovare più agevolmente il corso e scorrete fino al 25 marzo (in questo momento è in seconda pagina) o scrivete green jobs nella ricerca per Titolo, e troverete l’appuntamento.

Green jobs, le professioni di oggi e di domani. Le opportunità, i numeri, gli strumenti di orientamento

 

Il COMUNICATO STAMPA FIMA

Continua il percorso di formazione rivolto a giornalisti e comunicatori ambientali: dopo “La comunicazione del rischio”, si prosegue con “#Greenjobs, le professioni di oggi e domani”, il secondo dei tre eventi realizzati a Roma da FIMA – Federazione Italiana Media Ambientali in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente.

Il corso, moderato da Alessandro Farruggia del “Quotidiano nazionale”, si terrà lunedì 25 marzo dalle 9.30 alle 13.30 presso l’auditorium del ministero (via Capitan Bavastro 174, Roma).
Quali sono le imprese italiane che stanno facendo la rivoluzione verde? Quanti sono i professionisti che hanno fatto della sostenibilità la chiave del loro successo? A queste e ad altre domande risponderà l’appuntamento, che è aperto a tutti ed è stato approvato dall’Ordine dei Giornalisti: ai giornalisti saranno dunque riconosciuti 4 crediti formativi (iscrizione tramite piattaforma S.i.ge.f: https://sigef-odg.lansystems.it/Sigefodg/ ).

 

Le due sessioni dedicate ai green jobs

Due le sessioni del corso “Le opportunità, i numeri, gli strumenti di orientamento” e “Le testimonianze di chi lavora nel settore dei green jobs”.
Alla prima interverranno Alessandro Rinaldi di Unioncamere, coordinatore del rapporto “GreenItaly”, e Marco Gisotti, giornalista e autore della “Guida ai green jobs”.
Alla seconda Letizia Palmisano, giornalista ambientale, Francesco Belcastro di Fire (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia), Chiara Tonelli, professore associato di tecnologia dell’architettura all’università Roma Tre, e Daniela Riganelli, consulente di Novamont.

“Prosegue il lavoro di FIMA per la formazione continua dei giornalisti. Parleremo di Green jobs. Oggi quasi tre milioni di persone in Italia hanno un lavoro verde e circa il 60% della nuova forza lavoro è green. Ma cosa sono i lavori verdi? Perché rappresentano la parte più sana delle imprese italiane? A queste domande risponderemo con esperti e testimonianze durante il corso” ricorda Roberto Giovannini, presidente della FIMA, federazione italiana dei media ambientali.

“La comunicazione e la corretta informazione su questi temi è una priorità non più rinviabile” aggiunge Marco Gisotti, referente FIMA per la formazione e autore dei volumi Guidai Green Jobs.

Prossimi appuntamenti con la formazione FIMA:
– il 3 aprile presso Enea: “Le nuove frontiere dell’energia: la fusione e le rinnovabili hi-tech”
– il 15 aprile presso il Ministero dell’ambiente: “Ambiente, cultura, e spettacolo”
– il 16 aprile presso l’Orto botanico di Roma: “Qualità dell’acqua: tra sostenibilità, sicurezza e disinformazione”, con un focus sull’arsenico.

COMUNICATO STAMPA FIMA

Last Updated on

Letizia Palmisano

giornalista ambientale social media manager

Twitter

Il 5 x 1000 a Legambiente

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest