ecogenitori Primo piano Vi segnalo....

Rose senza spine: la campagna per la festa della mamma di FairTrade Italia

graziemamma.

Domenica sarà la festa della mmma.

20 milioni sono gli steli di rose importate ogni anno in Italia. I maggiori produttori sono Ecuador e Kenya dove le condizioni di lavoro degli operai, in maggioranza donne e mamme, sono spesso molto dure e rischiose per la salute, e non vi è rispetto per le risorse naturali.

Così inizia il messaggio lanciato da Fairtrade Italia via Facebook in concomitanza di questa festa che vede regalare, quale simbolo dell’amore per la propria mamma, fiori e piante.

Se per molti prodotti abbiamo imparato a leggere l’etichetta  per capirne la provenienza, per altri invece la cultura dell’informazione è ancora scarsa. Così avviene per i fiori. Chiedere fiori italiani, “di stagione” è un passo fondamentale. Un altro è scegliere quelli certificati che garantiscono il rispetto dei diritti dei lavoratori (e lavoratrici) e il ridotto impatto ambientale.

Le rose Fairtrade le trovo anche alla Coop vicino casa (cosa che mi ha fatto molto piacere) e non solo per la festa della mamma. Vi lascio il link e il video per saperne di più

http://bit.ly/1jGsGox

Last Updated on

Twitter

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest