Sai cosa mangi?

Ho appena intervistato Mario Capanna per un articolo su LIBERIDAOGM ( www.liberidaogm.org ). veramente una mezz’ora piacevole!

mi raccomando, cittadini… prendete parte alla petizione e a una delle oltre 1000 iniziative che ci saranno dal 15 settembre al 15 novembre… ne va della nostra salute, della nostra economia e del nostro ambiente. Nessuno escluso…

NB: per farvi capire quanto la situazione sia grave: nonostante parere contrario del Parlamento Europeo (unico rappresentante diretto del popolo Europeo), la Commissione Europea ha deliberato per la tolleranza dello 0,9% di OGM nel Biologico (ripeto: Biologico). L’Italia è corsa subito ai ripari per le proprie colture imponendo lo 0,1% ma i prodotti provenienti dal resto d’Europa potrebbero essere Contaminati fino allo 0,9% e voi neanche saperlo.
Inoltre… lo sapevate che un animale può mangiare OGM e voi mangiare le sue uova o latte o formaggi o carne e questi risultare non OGM e quindi voi, noi, mangiamo prodotti derivanti da OGM e non lo sappiamo!

vi basta o continuo?

Letizia Palmisano Giornalista Ambientale

La sostenibilità non è solamente nel saper fare, ma anche nel far sapere. Letizia Ecoblogger e giornalista ambientale