Primo piano Recensioni di libri, Film e... web marketing 2.0

Branded content: ecco il libro che ci spiega cosa è e perché piace ad aziende e utenti

branded content

Si può promuovere un brand facendo cultura? E come? Cosa è il branded content? Può essere una risposta all’esigenza del binomio brand+cultura? Risponde a queste domande il libro di Chiara Landi, social media & digital specialist, e – come si definisce sul suo sito – dalla comunicazione a 360*

Di Branded content si sente sempre più parlare. Approfondirne i principi e gli obiettivi può essere molto utile sia per chi si occupi di comunicazione all’interno delle aziende sia per i consulenti digital, come me.

Considerato una forma di branded entertainment, – spiega la Landi – si differenzia da altre forme come il product placement, ma anche dalla pubblicità tradizionale, per la mancanza di intrusività e ripetitività. Il suo tratto più caratterizzante è l’assenza di una immediata associazione fra brand e prodotto culturale. Il branded content diffonde e promuove un brand senza parlarne esplicitamente, punta sul costruire una condivisione di valori e principi da parte degli utenti. Gli stessi che potranno essere ritrovati nella filosofia aziendale e nel modo di produrre beni e servizi.

Sono sempre più le aziende che lavorano per fare cultura nel proprio campo. Ad esempio (partendo dal mio vissuto). l’impresa che vende prodotti ecostenibili che – attraverso i social, i blog e magari un portale – racconta la sostenibilità ben oltre i case study della propria attività.

La marca emerge in quanto produttrice di contenuti culturali realizzati in accordo con i propri valori o con valori largamente condivisibili.

Il volume esplora la novità di questa forma di comunicazione, la molteplicità di piattaforme utilizzate – web, tv, eventi e supporti cartacei – e il suo carattere interattivo sulla base di una ricerca quali/quantitativa che coinvolge professionisti e pubblico. Ne emerge l’impatto socioculturale di questo fenomeno, la ricezione da parte dei consumatori, la loro risposta, la  collocazione fra le strategie di comunicazione commerciale, la valutazione che i professionisti gli attribuiscono.

La seconda parte del libro è dedicata a una serie di esempi, storie professionali di “vita vissuta” che vi permettono di entrare nella materia e di immedesimarvi nelle diverse situazioni. Chissà in quale vi ritroverete!

È possibile scaricare un estratto dal libro o sapere dove acquistarlo direttamente dal sito della Landi. Cliccate qui per saperne di più

Last Updated on

Twitter

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest