Presidio di Legambiente contro il prolungamento della stagione di caccia

Eccovi la mail inviata a tutti i soci di Legambiente (a proposito vi aspetto, soci e non, a 100strade per giocare, Largo Agosta Roma Domenica prossima dalle ore 10)

Cari amici,
come avrete letto sui giornali di questi giorni c’è una vero allarme sulla vicenda caccia. Il parlamento si appresta a votare una norma che aumenterebbe la stagione di caccia nei mesi di febbraio e marzo, mesi particolarmente vitali per le specie migratrici e, da non tralasciare, anche per tutti gli amanti delle escursioni. Non dimentichiamo che il 2010 è l’anno che l’ONU ha chiesto al mondo intero di dedicare alla difesa della biodiversità!!!

Legambiente, insieme alle altre associazioni ambientaliste e animaliste, ha deciso di fare uno sforzo eccezionale per tentare di far cambiare idea ai Deputati prima della definita approvazione dell’allungamento della stagione di caccia.

Terremo un presidio in piazza Montecitorio a partire da lunedì 19 ore 11 fino a martedì 20 (quando si discuterà e voterà la legge in aula alla Camera) e lanciaremo il presidio invitando la stampa italiana e estera (questa nuova legge darebbe un duro colpo a molte specie migratrici con evidenti ricadute anche negli altri paesi europei) all’apertura del presidio lunedì mattina alle ore 11:30 in piazza Montecitorio.

Chiederemo a tutti i Deputati una dichiarazione ed un impegno di voto prima che entrino in Aula a difesa della natura e degli animali selvatici.

E’ fondamentale l’aiuto di ciascuno di Voi affinchè il presidio (lunedì pomeriggio e martedì mattina) sia sempre un bel presidio, con tanta, tanta gente.

Più saremo in tanti, maggiori chanche avremo di fermare questa follia di caccia selvaggia.

Contiamo davvero sul vostro aiuto e la vostra presenza per dire insieme un fortissimo NO A CACCIA SELVAGGIA.

Appuntamento in piazza Montecitorio da lunedì mattina alle ore 11:30 in avanti, fino a quando ci sarà il voto (probabilmente martedì).

Letizia Palmisano Giornalista Ambientale

La sostenibilità non è solamente nel saper fare, ma anche nel far sapere. Letizia Ecoblogger e giornalista ambientale