Quanto sono cresciuti i profili instagram 👍🏻 dei protagonisti di LOL – Chi ride è fuori 😂

È ormai quasi un mese che sui social impazza la LOL-mania: tra meme, video e audio riconducibili a questo programma è infatti praticamente impossibile non sapere a cosa io stia facendo riferimento. Se ne parla talmente tanto sui social che con la collega Ludovica Nati ci siamo chieste: 

ok va bene, i protagonisti di LOL son (quasi) tutti famosi ma quanto la trasmissione può aver inciso sulla loro popolarità social?

Grazie ad alcuni software abbiamo deciso di mappare i numeri su instagram.

Facciamo un passo indietro per chi in questo mese abbia vissuto sconnesso e forse non sappia di cosa parliamo. Personalmente infatti ho avvertito i primi sintomi sui social. Qualche battuta, alcune immagini. Poi Ludovica Nati un giorno mi ha detto: “Letizia guardati LOL”. Ora io la sera mi faccio le full immersion di serie (in inglese to improve my english) ma in quel periodo sentivo proprio il bisogno di staccare. Visto che mi piace tanto anche farmi guidare da ciò che gli altri mi consigliano (anche per vedere se ci azzeccano), ho iniziato a vederlo senza saperne nulla (ammetto anche che metà dei comici prima neanche li conoscevo… mea culpa) e l’ho trovato davvero esilarante. Era la risposta giusta alla ricerca di qualcosa di leggero, divertente ma anche familiare (amici che si ritrovano e si divertono! Quel che desideriamo un po’ tutti). Ora se tutto ciò a voi non è ancora capitato, è giusto che prima di arrivare ai numeri dei social vi racconti di cosa stiamo parlando. 

Cos’è LOL

“LOL – Chi ride è fuori” – il cui titolo originale del format è “LOL: Last One Laughing” – è la versione italiana di un game show comico, distribuito dalla piattaforma di streaming online Amazon Prime Video, che consiste nel mettere insieme in una stanza 10 concorrenti (comici di professione e non) per un certo numero di ore (6 nel nostro caso) il cui intento è di far ridere i propri avversari, in ogni modo e con qualunque mezzo, stando però attenti a non rider loro stessi: alla prima risata, anche solo accennata, arriva infatti la prima ammonizione (cartellino giallo) e alla seconda si viene definitivamente eliminati dal gioco (cartellino rosso).

Chi ha partecipato a LOL Italia 2021

I protagonisti della serie non sono solo i comici. “Fiancheggiatori” della risata sono a pieno titolo anche i conduttori. Peraltro chi si trova eliminato continua a divertirsi con loro commentando ciò che accade.

I conduttori: Fedez e Maionchi

Nel nostro Paese la prima stagione di LOL è condotta dal cantante Fedez e dalla produttrice Mara Maionchi, accompagnati poi nel corso degli episodi dai diversi concorrenti eliminati dalla gara. 

I 10 concorrenti

Come anticipato, i concorrenti del programma sono dieci: tutti appartenenti al mondo della comicità anche se con diverse sfaccettature. Troviamo infatti i comici Angelo Pintus, Katia Follesa e Frank Matano, i poliedrici Lillo Petrolo e Caterina Guzzanti, gli stand-up comedian Michela Giraud e Luca Ravenna, due componenti del gruppo dei The Jackal Ciro Priello e Gianluca “Fru” Colucci e, ultimo ma non meno importante, il musicista Elio, leader del complesso “Elio e le Storie Tese“.

Perché ti sto raccontando del “fenomeno LOL” e cosa c’entra coi social

Se ti chiedi come mai sono qui a raccontarti di questo programma (e hai zompato l’incipit, lo so.. capita!), la risposta è molto semplice. Già a dire il vero l’immensa popolarità sui social che ha contribuito perché molti andassero a vedere la trasmissione potrebbe bastare ma c’è molto di più. Parlando pochi giorni fa con Ludovica Nati è nato un interessante discorso. Mi ha infatti raccontato che già dopo pochissimi giorni dal rilascio delle prime puntate – i sei episodi che compongono il game show sono stati rilasciati in due parti: l’1 aprile i primi quattro episodi e l’8 aprile gli ultimi due – ha notato una forte impennata nella crescita dei follower su Instagram del concorrente Lillo, che lei già seguiva. Da qui l’idea di verificare effettivamente quale risvolto abbia avuto lato social il programma su tutti i partecipanti. Ci siamo chieste come minitorare. Essendo un fenomeno che è esploso dopo le prime puntate, non ci eravamo certo segnate i numeri. Abbiamo iniziato a pensare nel nostro lavoro quali software usiamo. Così, a quasi un mese dal lancio della serie – con il prezioso supporto dei tool NotJustAnalytics (ex Ninjalitics) e FollowerStat – abbiamo raccolto i dati sulla crescita dei follower dei profili Instagram dei concorrenti e dei conduttori. Il risultato, in certi casi, è stato strabiliante, ve li elenchiamo di seguito in ordine crescente. C’è anche da dire che molti di loro hanno saputo richiamare sul noto social “visual” l’attenzione con post che richiamavano alle battute oramai diventate un cult della trasmissione e continuano ad interagire tra loro nei commenti dei feed instagram.

Attenzione: se non hai ancora visto la serie da qui in avanti potresti incorrere in qualche piccolo spoiler.

Quanto sono cresciuti su instagram Mara Maionchi e Fedez (e quali sono i loro profili instagram)

Nonostante il ruolo (teoricamente) marginale, anche i due conduttori hanno avuto un buon riscontro in fatto di follower: Fedez (@fedez) ne ha ottenuti più di 300 mila e Mara Maionchi (@realmaramaionchi) intorno ai 150 mila. Ma ora veniamo alla nostra classifica

Quanti follower hanno guadagnato i comici di LOL e quali sono i loro profili instagram

Se Amazon non ha annunciato quali siano stati i cachet dei partecipanti, possiamo però svelare dopo poche settimane quanti siano stati i guadagni in termini di follower su instagram, social che li ha visti protagonisti anche nei giorni seguenti la trasmissione tra post messi dagli stessi comici e meme diventati virali.

10- Fanalino di coda (si fa per dire) è Luca Ravenna, giovane esponente della stand-up comedy. Un po’ c’era da aspettarselo, non ha brillato per partecipazione durante il programma. I suoi interventi gli sono comunque valsi più 80 mila follower di crescita. (@lucaravennagol)

9- Penultimo posto per l’attrice Caterina Guzzanti. Anche qui un po’ ce lo aspettavamo, la Guzzanti è bravissima nelle sue gag ma partecipa poco al gioco. Circa 150 mila follower li ha comunque portati a casa. (@caterguz) 

8- Nonostante abbia partecipato più attivamente del collega, anche per l’altra stand-up comedian, Michela Giraud, la partecipazione al programma si aggira intorno alla cifra di 150 mila. (@michelagiraud)

7- Il povero Fru dei The Jackal, vittima del suo stesso numero, è stato il primo concorrente ad abbandonare il gioco. Sarà per questo che lo troviamo nella seconda metà della nostra classifica con circa 160 mila follower in più rispetto al pre-LOL. (@gianlucafru)

6- Un po’ siamo stupite di vederlo a metà classifica, anche se il terreno inizia a farsi caldo. In sesta posizione troviamo Elio degli Elio e le storie tese, uno dei personaggi più iconici del programma. Grazie al suo travestimento da Gioconda e al suo interminabile tip tap ha guadagnato oltre 225 mila follower. (@elioelst)

5- Con la sua nonnina fischiante e il costume da dinosauro Ciro dei The Jackal, uno dei più attivi e partecipativi concorrenti, si posiziona al 5° posto della nostra classifica con più di 250 mila follower guadagnati. (@ciropriello)

4- Appena fuori dal podio troviamo invece la divertentissima Katia Follesa, non solo complice e supportatrice di quasi ogni gag messa in atto dai suoi compagni di avventura, ma anche piena di iniziativa: il suo mettersi in gioco le è valso circa 400 mila follower in più. (@katioska76)

3- Sale sul podio, e c’era da aspettarselo, Angelo Pintus, il comico e imitatore sardo. Il suo “Hai cagato?!” e il tormento (in senso buono) dato agli altri concorrenti gli vale circa 460 mila follower in più. (@pintus41may)

2- Medaglia d’argento per l’intrattenitore Frank Matano che fin dai primi minuti dall’inizio di LOL ha colpito il pubblico con le sue maratone anti-risata. La sua simpatia e i gadget portati all’interno del gioco gli valgono oltre 480 mila follower. (@frankmatano)

1- And the winner is…ovviamente…Lillo. Con oltre 650 mila follower in più dal rilascio di LOL (un numero che sembra non arrestare la sua crescita), Lillo è stata la vera rivelazione per il grande pubblico: con i suoi Posaman e “So’ Lillo” ha scatenato la creatività e l’ilarità delle persone ed ogni altra singola gag proposta ha portato all’attenzione dei molti le sue potenzialità e bravura. Primo posto meritato! (@lillopetrolo).

⚠️ Ovviamente questo articolo ha i numeri aggiornati a questi giorni (raccolti intorno al 23 aprile 2021) e è un post nato un po’ per gioco usando software non nostri quindi mi raccomando, se avessimo toppato 😨 qualcosa segnalatecelo e rettificheremo ma non fate i permalosi 🙏🏻🥺

Due anticipazioni e una tip su LOL РChi ride ̬ fuori

Pensate che “LOL – Chi ride è fuori” è stato il contenuto più visto di sempre sulla versione italiana di Prime Video, a confermarlo Nicole Morganti, responsabile delle produzioni italiane della piattaforma. Dato l’enorme successo del programma, non solo è già stato opzionato per una seconda stagione, ma proprio in questi giorni i concorrenti e i conduttori della prima stagione di LOL hanno anche girato una puntata speciale negli studi di Milano in cui, da quel che sappiamo, commenteranno l’esperienza tutti insieme. Dalle anticipazioni arrivate via social sono certa che ci sarà da ridere anche in questo caso.

Ora veniamo alla tip…se vi siete divertiti guardando le 6 puntate di LOL, vi farà piacere sapere che esistono delle clip extra altrettanto divertenti da poter vedere. Come? Fate partire l’episodio normale, andate nella sezione x-ray ed ecco alcune delle gag tagliate dalle puntate ufficiali (ogni puntata nasconde i contenuti extra).

Insomma, ve lo aspettavate tutto questo successo? Fatecelo sapere nei commenti sui nostri social!

Letizia Palmisano Giornalista & Social media Manager

Sono giornalista e social media manager, influencer strategist specializzata nella crossmedialità della comunicazione, in particolar modo grazie agli strumenti del web 2.0, quali i social network. La mia attività professionale spazia dal giornalismo alla consulenza nel mondo della comunicazione 2.0. Svolgo, inoltre, attività di formazione e docenza in tali campi. Vincitrice 2018 del Macchianera Internet Awards come influencer dell'economia circolare