Tra scioperi e tagli ai trasporti. Ringrazio il mio “telelavoro”

Son da poco passate le 10. Oggi è venerdì e non faccio ponte. Troppe cose da fare. E poi è piacevole lavorare quando in quattro giorni, tre son di riposo. Vorrei, però, prendermi 10 minuti per delle riflessioni molto veloci.

Questa è la tabella degli scioperi previsti nei prossimi tempi, ad oggi, 9 dicembre, sul sito del ministero dei Trasporti (e quindi per vedere eventuali variazioni, annullamenti, nuovi scioperi ecc. ecc. ecc….. ?!!?! cortesemente controllate la fonte ufficiale)

15 dicembre 2011

settore FERROVIARIO: PERSONALE GRUPPO FS
modalita: 24 ORE: DALLE 21.00 DEL 15/12 ALLE 21.00 DEL 16/12
ART. 13 LETT. D) REGOLA DELLA CONCOMITANZA – RAREFAZIONE OGGETTIVA
settore TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: ADDETTI AL TRASPORTO PUBBLICO EXTRAURBANO SU GOMMA
modalita: 24 ORE CON MODALITA’ TERRITORIALI

16 dicembre 2011

settore AEREO: PERSONALE AEROPORTUALE SOCC. SEA E SEA HANDLING DI LINATE E MALPENSA
modalita: 24 ORE
ART. 13 LETT. D RAREFAZIONE OGGETTIVA LIMITATAMENTE ALLA ECCESSIVA DURATA
settore AEREO: ASSISTENTI DI VOLO GRUPPO MERIDIANA FLY
modalita: 4 ORE: DALLE 14.00 ALLE 18.00
settore AEREO: PILOTI GRUPPO MERIDIANA FLY
modalita: 4 ORE: DALLE 14.00 ALLE 18.00
settore TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: ADDETTI AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE
modalita: 24 ORE CON MODALITA’ TERRITORIALI

20 gennaio 2012

settore TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: PERSONALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE
modalita: 24 ORE CON MODALITA’ TERRITORIALI

Poi penso ai tagli, ai circa 800 che hanno perso o stanno perdendo posto (800 lavoratori è un numero E N O R M E. Non so se ci rendiamo conto…).

Ci sono poi i disservizi 2012 preannunciati.

Su Repubblica si legge:

Con i tagli è in arrivo un anno orribile
L’ad Trenitalia: “Senza soldi non ne usciamo”

Il Paese investe sulle linee che fanno incassi, ma il treno-servizio finisce in un angolo. La gravissima situazione del Lazio. La Cgil: “Non ci sono pezzi di ricambio”. E l’alto dirigente dell’azienda dice: “Treni vecchi, mancano le risorse per cambiarli. Cosa possiamo farci?”

(e vi invito a leggerlo tutto l’articolo http://inchieste.repubblica.it/it/)

E penso a una nuvola di cose: a mio marito che tutti i giorni prende i treni regionali, al fatto che qualche anno fa si diceva che il treno sarebbe diventato più vantaggioso dell’aereo (specie in termini di tempi) salvo poi considerare che alcuni aerei costano meno del trasporto su rotaia (e con la crisi crisi non è cosa da poco), ma l’inquinamento, vabbé, forse non va più di moda considerarlo. Al fatto che in Calabria ci vai col pullman perché viene meno e prendi un mezzo solo, e che anche a Pescara, ora che mi ricordo, ci son andata in pullman.

E al treno intercity Roma – Conegliano. Non me lo son sognata. C’era. E ora sul sito di Trenitalia dice che c’è, ma solo notturno. E i prezzi? Beh a me sembrano aumentati oltre l’inflazione, ma non solo a me

La nuvola di flash però non smette, e la punto su ROMA. Ci son le polveri sottili oltre i limiti (credo che la centralina che registra i dati peggiori sia proprio quella accanto a me), i blocchi, il biglietto dei mezzi che aumenterà, ma forse non aumenteranno le corse del 412 che la domenica passa ogni 40 minuti, né  probabilmente spunterà un autobus notturno su viale della Primavera (che pure a me pareva una via importante…!).

Alla mia stupenda smart (che usavo quando qualsiasi altra soluzione non era possibile…. Ad esempio, avete mai provato ad andare a Fiano Romano da Largo Preneste coi mezzi pubblici?) affogata il 20 ottobre nell’alluvione.

Dopo queste e tante altre idee che mi balenano nella testa, gli scioperi mi sembrano molto più comprensibili. I fastidi e i disagi ci saranno tutti. E ringrazio gli dei che in quei giorni non mi dovrò allontanare da Roma. Però…

Ringrazio ancor di più me stessa, mio marito e il fato che (almeno per ora) mi permettono di svolgere la mia attività in tele-lavoro!

 

PS: la foto? I lavoratori/manifestanti sul tetto di via Prenestina

 

Last Updated on

Letizia Palmisano Giornalista Ambientale

La sostenibilità non è solamente nel saper fare, ma anche nel far sapere. Letizia Ecoblogger e giornalista ambientale

2 pensieri riguardo “Tra scioperi e tagli ai trasporti. Ringrazio il mio “telelavoro”

  • Pingback: Tra scioperi e tagli ai trasporti. Ringrazio il mio “telelavoro” - Letizia Palmisano Giornalista Ambientale - Webpedia

  • Pingback: Tra scioperi e tagli ai trasporti. Ringrazio il mio “telelavoro” | SegnalaFeed.It

I commenti sono chiusi.